16 febbraio, Sant’Onesimo, Vescovo e Martire. A Roma il beato Onesimo, ricordato da San Paolo Apostolo nella Lettera a Filemone. San Paolo lo ordinò, dopo San Timoteo, Vescovo di Efeso, e gli affidò la predicazione della parola di Dio. Lo stesso Onesimo poi, condotto legato a Roma e lapidato per la fede di Cristo, prima fu ivi sepolto, poi il suo corpo fu trasportato nel luogo dove era stato ordinato Vescovo.

+ Sant’Onesimo pregate per noi e per i nostri Vescovi e Sacerdoti. Così sia. +