+ Io vi saluto, glorioso Patriarca San Giuseppe, mi rallegro e congratulo con voi della gloria che godete in Paradiso. Vi prego e supplico di aver particolare cura e protezione di noi ed impetrarci grazia d’imitare le vostre virtù, specialmente la purità, l’umiltà, la pazienza e la rassegnazione che esercitaste mentre viveste in terra; vi presento il cuor mio e di N.N.(nominare la persona che si vuole affidare), affinché li poniate nelle piaghe di Gesù e siatene voi il custode. Così sia. +

Sancte Joseph, custos pie, sponse Virginis Mariae, educator optime.