+ O Dio, che al santo Vescovo e Dottore Alberto, hai dato la grazia di sottomettere la scienza umana alla fede divina, concedici di seguire le orme dei suoi ammaestramenti e di godere un giorno la luce perfetta nei cieli. Per il signore nostro Gesù Cristo. Così sia. +

[15 novembre, Sant’Alberto Magno, Vescovo, Confessore e Dottore della Chiesa (Lauingen, 1206 - Colonia, 15 novembre 1280), fu professore di San Tommaso d’Aquino. A Colonia Sant’Alberto Vescovo e Confessore, dell’Ordine dei Predicatori, detto Magno, celebre per santità e dottrina, che il Papa Pio undecimo dichiarò Dottore della Chiesa universale e Pio dodicesimo lo costituì celeste Patrono dei cultori di scienze naturali. Fu un genio universale, che seppe unire la fede e la ragione, le scienze sacre e quelle profane. Fu professore in varie università e Vescovo di Ratisbona].