+ Gemma lucente di povertà, Ardente rosa di carità, Martire di desiderio. Tempio ricolmo di purità, E specchio terso di castità, Tu delle Marche sei gloria. Onore dell’Ordine e della Chiesa, Dell’Evangelo predicatore, Dell’eresie distruttore. Fulgido esempio di santità, Giacomo Santo lassù nel cielo, Prega il Signore per noi. Così sia. +

[28 novembre, San Giacomo della Marca. Francescano (1393 -1476), grande oratore, combattè l’usura e per questo motivo favorì i Monti di Pietà. A Napoli, in Campania, la deposizione di San Giacomo della Marca, Sacerdote dell’Ordine dei Minori e Confessore, illustre per l’austerità della vita, per la predicazione apostolica e per molte legazioni compiute a vantaggio della Cristianità. Dal Sommo Pontefice Benedetto decimoterzo fu ascritto nel catalogo dei Santi].