+ O Santa Elisabetta, siate la celeste amica dell’anima nostra, aiutateci ad amare Gesù come voi Lo avete amato, proteggeteci nel nostro difficile cammino e, ottenendoci il perdono dei nostri falli, apriteci la via al Regno dei Cieli ove voi sedete beata. Così sia. +

+ O Dio clementissimo, che tra le altre egregie doti decorasti la Santa Regina Elisabetta della prerogativa di sedare il furore di guerra; concedici, per sua intercessione, di giungere, dopo la pace della vita mortale che domandiamo con istanza, alle gioie eterne. Per il Signore nostro Gesù Cristo. Così sia. +

[8 luglio, Sant’Elisabetta, Vedova, Regina di Portogallo (Saragozza, 4 gennaio 1271 - Estremoz, 4 luglio 1336). Santa Elisabetta Vedova, Regina dei Portoghesi, la quale passò al regno celeste il quattro di questo mese].