+ Donateci, o Signore, il fuoco del Santo Spirito che ispirò Sant’Efrem, diacono e banditore della Vostra gloria, a celebrare con inni mirabili i Vostri divini misteri. Per la sua intercessione presso di Voi, difendeteci dalle insidie dell’eresia e del demonio e concedeteci di essere contriti, e finalmente il perdono di tutti i peccati. Ve lo chiediamo per Cristo nostro Signore. Così sia. + 3 Gloria...

[18 giugno, Sant’Efrem, Diacono, Confessore e Dottore della Chiesa (Nisibis, 306 - Edessa, 9 giugno 373). Ad Edessa, in Mesopotamia, Sant’Efrem, Diacono Edesseno e Confessore, il quale, dopo molte fatiche sostenute per la fede di Cristo, illustre per dottrina e santità, sotto l’imperatore Valente, si riposò in Dio, e dal Papa Benedetto decimoquinto fu proclamato Dottore della Chiesa universale].