+ O Dio, Voi avete concesso a Santa Agrippina la grazia di unire al fiore della verginità la palma del martirio; concedete anche a noi, per sua intercessione, di vincere le passioni della carne e le insidie del mondo, per arrivare finalmente ai gaudi eterni. Per Cristo Nostro Signore. Così sia. + 

[23 giugno. A Roma Sant’Agrippina, Vergine e Martire, la quale compì il martirio sotto l’imperatore Valeriano. Il suo corpo, trasportato in Sicilia e sepolto a Mineo, rifulge per molti miracoli].